28
November - 2020
Saturday
SUBSCRIBE TO NEWS
SUBSCRIBE TO COMMENTS

Umbria Birra

Bere birra in Umbria

In visita a Mastri Birrai Umbri

Posted by Paolo On July - 19 - 2020ADD COMMENTS

Il lockdown non ha diminuito la nostra voglia di bere e parlare di birra. Anzi alla prima occasione buona abbiamo approfittato dell’invito che ci aveva fatto tempo addietro Michele Sensidoi per partire tutti assieme e andare a visitare Mastri Birrai Umbri. Bardati stile Breaking Bad con la guida sicura e competente di Michele, abbiamo affrontato un tour che è partito dalla malteria, è passato per la sala cottura e finalmente si è concluso nella tap room. Mastri Birrai Umbri è infatti uno dei pochi birrifici artigianali (anzi forse l’unico) ad avere una malteria collegata direttamente con la sala cottura e avere malto fresco, anzi freschissimo, a disposizione per le proprie ricette, fa veramente la differenza. Ma non vi pensate che sia stata una passeggiata. Michele ha approfondito il vari aspetti della maltazione e della produzione con dettaglio tecnico, rispondendo alle nostre domande (è noto che gli homebrewer possono essere particolarmente molesti :-) ) con grandi disponibilità e competenza. Dopo due ore di lezione, scusate, di visita, la bevuta ce la siamo veramente meritata. Bellissima la tap room con il primo micro impianto risalente a più di 12 anni fa in bella vista. 5 le birre disponibili della linea Monkey che noi, sempre per amore di studio, ci siamo sentiti in obbligo di assaggiare tutte: la Golden Monkey (Golden Ale), la California (West Cost IPA), la Cappelli (Blanche con grano Senatore Cappelli), la Sor Pompeo (Dubbel) e la Umbr’iaca una IGA con Sagrantino passito. Tutte birre pulite e godibili che risento della mano sapiente di Michele. Intrigante la Dubbel e soprattuto la IGA, birra a cui l Sagrantino passito dona note dolci ruffiane. Un grazie di nuovo a Michele Sensidoni e ai Mastri Birrai Umbri per questo sabato pomeriggio che ci ha lasciato un ottimo ricordo.

Leave a Reply