20
September - 2019
Friday
SUBSCRIBE TO NEWS
SUBSCRIBE TO COMMENTS

Umbria Birra

Bere birra in Umbria

L’abbiamo sempre detto, non è una novità, il movimento “artigianale” della birra in Umbria è ancora molto giovane rispetto a molte altre realtà che ci circondano. Un’altra cosa però che non ci stanchiamo mai di ripetere è che siamo sicuramente di fronte ad una realtà dinamica ed in continua crescita, una crescita che si sviluppa in diverse direzioni, a volte rivolte al “lato oscuro della forza”, è vero, ma che in generale non ci fanno annoiare, rappresentando per noi un crocevia di esperienze, incontri e nuove amicizie.

E’ quello che è successo anche quando in un “giorno di ordinaria follia” alla fiera di Rimini di quest’anno ci siamo incontrati con Enrico e Geltrude, allo stand LAINOX, mentre tutti entusiasti ammiravano il loro futuro impianto che per l’occasione era stato portato in esposizione alla fiera.

Ed eccoci qua, pochi mesi più tardi, a presentare in anteprima l’inaugurazione del loro nuovo birrificio, BIRRA DELL’EREMO, a Capodacqua di Assisi, raccontando la nostra visita di sabato scorso. Enrico Ciani, il brewmaster, ci accoglie nello stabile che ospita l’impianto, che devo dire mi ha davvero impressionato. La sala cottura è veramente ben fatta, con l’impianto da 500 litri ed i tre fermentatori da 1500 litri che dominano il grande locale, luminoso, pulitissimo e curato nei minimi dettagli. La cella frigo è già piena di bottiglie della loro prima produzione, la NOBILE, la birra chiara cavallo di battaglia del birrificio, una golden ale di ispirazione belga e che sinceramente non vedo l’ora di assaggiare. Ci sarà poi una blanche, la SAGGIA, che per ora sta riposando nel suo fermentatore e che Enrico mi presenta come una classica blanche aromatizzata con coriandolo e buccia d’arancia, nel canonico stile belga. Il programma di produzione prevede poi una terza birra, per completare l’offerta: sarà la MAGNIFICA, una ale ambrate dal carattere più deciso e con un impronta più luppolata, di ispirazione americana.

La prima uscita ufficiale sarà nella prossima rassegna di Cotta o Cruda a Foligno (http://www.cottaocruda.it/index_main.htm) dove accorreremo in massa per assaggiare sia la versione in bottiglia che alla spina.

Che dire? Non ci resta che fare i nostri più sinceri in bocca al lupo ad Enrico e Geltrude e darci appuntamento a Foligno per brindare insieme alla nascita di una nuova stella nel firmamento birrario umbro.

One Response to “Birra dell’Eremo: nasce un nuovo birrificio in Umbria.”

  1. [...] parlato in passato – ora bisogna segnalare anche il debutto della Birra dell’Eremo. Come si può leggere su Umbria Birra, l’azienda ha sede in Capodacqua di Assisi (PG) e sfrutta un impianto di tutto rispetto: [...]

Leave a Reply