27
February - 2015
Friday
SUBSCRIBE TO NEWS
SUBSCRIBE TO COMMENTS

Umbria Birra

Bere birra in Umbria

Archive for the ‘Eventi locali’ Category

La cotta pubblica di lunedì: la ricetta

Posted by Paolo On February - 26 - 2015ADD COMMENTS

Come abbiamo scritto ieri, lunedì apertura della settimana della birra artigianale con la ormai classica cotta pubblica all’Elfo. Quest’anno vogliamo cercare di riprodurre una tipologia di birra britannica  ormai poco diffusa ma non priva di fascino e di storia: le Old Ale. L’idea mi è venuta leggendo in un libro di Gordon Strong, una sua ricetta per cercare di clonare la Old Peculier, un classico tra le birre inglesi anche da da noi facilmente reperibile.  Per chi non lo conoscesse, Gordon Strong è il più famoso homebrewer americano, vincitore per ben tre volte del Ninkasi Award, una sorta di campionato americano per homebrewer, il cui titolo viene assegnato ai migliori classificati delle numerose e selettive competizione che si svolgono negli USA durante l’anno. La fonte quindi è più che autorevole.

Chiaramente la ricetta è stata in piccola parte rielaborata anche per adattarla alle materie prime disponibili, aggiungendo del malto affumicato per dargli un po’ di complessità. L’ingrediente che invece ho voluto mantenere in quanto caratterizzante, ma che mi ha dato qualche problema per reperirlo è il Black Treacle, una sorta di melassa scura e dolciastra, con un retrogusto però amarognolo, diffuso nei paesi anglosassoni ma da noi praticamente introvabile. Ebay ha però risolto ogni problema. Questa la ricetta:

Recipe: Old Ale – Elfo

Brewer: Umbriabirra
Style: Old Ale
TYPE: All Grain

Recipe Specifications

————————–
Batch Size (fermenter): 12,00 l
Bottling Volume: 12,00 l
Estimated OG: 1,064 SG
Estimated Color: 56,6 EBC
Estimated IBU: 27,6 IBUs
Brewhouse Efficiency: 70,00 %
Est Mash Efficiency: 70,0 %
Boil Time: 60 Minutes

Ingredients:
————
Amt Name Type # %/IBU
2,16 kg Pale Malt, Maris Otter (5,9 EBC) Grain 1 61,7 %
0,30 kg Smoked Malt (17,7 EBC) Grain 2 8,6 %
0,28 kg Cara-Pils/Dextrine (5,0 EBC) Grain 3 8,0 %
0,24 kg Wheat, Flaked (3,2 EBC) Grain 4 6,9 %
0,22 kg Carabohemian (200,0 EBC) Grain 5 6,3 %
0,06 kg Roasted Barley (1660,0 EBC) Grain 6 1,7 %
0,24 kg Treacle (197,0 EBC) Extract 7 6,9 %
25,00 g Goldings, East Kent [3,60 %] – Boil 60,0 Hop 8 20,3 IBUs
15,00 g Goldings, East Kent [3,60 %] – Boil 20,0 Hop 9 7,4 IBUs
1,0 pkg Nottingham (Danstar #-) [23,66 ml] Yeast 10 -

Vi aspettiamo quindi lunedì a Perugia all’Elfo Pub come al solito per parlare di birra e per scambiarci qualche idea.

Paolo

Settimana della birra artigianale

Posted by Filippo On February - 25 - 2015ADD COMMENTS

Sta per ripartire, come da alcuni anni a questa parte, l’evento targato Cronache di Birra e che quest’anno ci terrà impegnati dal 2 all’8 marzo per una settimana ricca di eventi.

Ma perchè dedicare una settimana (solo una voi direte) per festeggiare la nostra amata bevanda? Ecco la spiegazione dell’amico Andrea Turco riportata sul sito dell’evento:

“La Settimana della Birra Artigianale nasce dalla volontà di supportare questo momento di forte ascesa con un evento che promuova il settore in modo organico e su tutto il territorio nazionale. I margini di crescita sono ancora enormi, tuttavia – ora che si è chiusa la prima fase pionieristica – occorre sostenere il movimento con iniziative capaci di coinvolgere un gran numero di realtà diverse.

La Settimana della Birra Artigianale si pone come obiettivo quello di promuovere il settore, offrendo visibilità ai prodotti dei microbirrifici e a tutte le realtà operanti nel settore, che siano pub, birrerie, beershop, associazioni o altro. Grazie al carattere nazionale dell’evento, la finalità è di suscitare interesse in nuovi potenziali consumatori e di fidelizzare coloro che sono entrati in questo mondo solo da poco tempo.

La Settimana della Birra Artigianale tende a promuovere l’aspetto conviviale della bevanda, che è uno degli elementi che ne hanno decretato il successo nei paesi con maggiore tradizione brassicola. Per questo motivo ognuno è chiamato a partecipare all’evento a modo suo, aderendo alle iniziative previste, approfondendo le proprie conoscenze o semplicemente approfittando dell’occasione per coinvolgere amici e parenti.”

Di seguito, invece, gli eventi al momento registrati nella nostra regione, ma vi consigliamo comunque di tenere d’occhio il sito dell’evento per essere sempre aggiornati:

Elfo Pub Perugia - Cotta pubblica Il 02/03/2015 a perugia (PG)

Officina dei talenti - Cotta o Cruda Winter Edition Dal 02/03/2015 al 08/03/2015 a Foligno (PG)

Don Navarro - BrewDog is in town Il 04/03/2015 a GUBBIO (PG)

Don Navarro - Prost mein Engel! Il 05/03/2015 a GUBBIO (PG)

Elfo Pub Perugia - III Raduno homebrewers Il 05/03/2015 a perugia (PG)

Don Navarro - Questa sera si beve… AMODOMIO Il 06/03/2015 a GUBBIO (PG)

Elfo Pub Perugia - Presentazione della ILA di Birra Perugia Il 06/03/2015 a perugia (PG)

Birra BRO - Presentazione nuovo Birrificio Dal 06/03/2015 al 08/03/2015 a Terni (TR)

Birra BRO - Menù dedicati alle Birre BRO Dal 06/03/2015 al 08/03/2015 a Terni (TR)

Birra BRO - Menù dedicati alle Birre BRO Dal 06/03/2015 al 08/03/2015 a Terni (TR)

Don Navarro - Matti per la birra!!! Il 07/03/2015 a GUBBIO (PG)

Caber beer s.n.c. - Un giorno in laboratorio… Il 07/03/2015 a spoleto (PG)

Don Navarro - 50 sfumature di Kuka’ Il 08/03/2015 a GUBBIO (PG)

RistoPub Il Frantoio - 8 Marzo : La Birra è Donna. Incontro col Mastro Birrario e Degustazioni Il 08/03/2015 a Alviano (TR)

Vi invitiamo a partecipare numerosi a quanti più eventi possibili. Personalmente saremo sicuramente presenti alla cotta pubblica di lunedì all’Elfo e per il raduno homebrewers di giovedì. A breve pubblicheremo la ricetta della cotta che il nostro Paolo ha appositamente studiato per l’occasione. Intanto posso anticiparvi lo stile: sarà una old ale in perfetto stile british.

Ah, non dimenticate che giovedì si potrà assaggiare la nuova Sgusciaconigli winter edition…

A presto

 

Sul rapporto tra le donne e la birra si è scritto molto (simpatico e illiminate l’articolo uscito qualche tempo fa sul blog del MOBI) e,  tranne alcune notevoli eccezioni,  è un dato di fatto che il binomio non funziona. O per lo meno non funziona come ci piacerebbe. Se si decide di uscire la sera il pub normalmente non è il primo dei locali dove lei vorrebbe andare. In molti caso neanche l’ultimo. Perché quindi non approfittare del prossimo San Valentino per cercare di conciliare le due passioni? Alcuni locali della zona infatti propongono per l’occasione serate a tema che potrebbero convincere anche l’altra metà  per una sera a sedersi di fronte  ad una pinta di birra.

Il Rising Beer, a San Sisto, ad esempio propone domani 13 febbraio un evento chiamato ”Hoppy Valentin Ale” una serata “AmArA”, come scrivono sul loro profilo Facebook, per festeggiare la vigilia della “Dolce festa degli innamorati”. Ci sarà, spillata a pompa, la Hoppy Valentin Ale  una hoppy belgian ipa del birrifico Mystery Brewery. Accanto a questa, una certezza: la Calibro 7 del birrificio Fabbrica della Birra Perugia.

Il Beericcio a Spello propone invece una serata in allegria con lo spettacolo comico Un San Valentino da Travestimento: Daniele (proprietario del BeeRiccio) e Fabio Cetra (ex Bar Baindouche)  riproporranno in occasione del 14 febbraio lo spettacolo comico-sonoro conosciuto come “Tale e quale dinner show” con musica, canzoni, imitazioni e travestimenti. Chiaramente da guardare bevendo una buona birra.

L’Umami a Bastia Umbra propone invece una serata gastronomica non con menù fisso ma  con piatti a tema da scegliere alla carta e da abbinare alle molte birre presenti nel locale.

Tenendo presente queste segnalazioni e confidando nel fatto che in ogni caso anche gli altri pub probabilmente si attrezzeranno con qualche iniziativa, forse potreste riuscire a trascorrere San Valentino prendendovi cura della passione più grande: la birra :-)

Paolo

Due segnalazioni veloci per gli amanti del mondo della birra. Innanzi tutto Birra dell’Eremo in questi giorni ha annunciato una nuova uscita: la Glaciale una birra che viene così descritta: “La Glaciale è una birra in stile Imperial IPA con aggiunta di miele biologico, dal colore ambrato scuro con schiuma beige fine e persistente. Al naso è complessa con note erbacee e balsamiche, con chiari sentori di agrumi e legno di mandarino. In bocca è subito morbida con note mielate che nascondono una vena amara importante, data dai luppoli continentali di nuova generazione e d’oltreoceano. Una birra elegante con una decisa nota amaricante.” Noi  chiaramente, che non ci fidiamo, invitiamo tutti a provarla giovedì 27 novembre all’Umami, a Santa Maria degli Angeli, dalle 19  e 30 in poi, dove potrete degustarla

in anteprima.

Venerdì poi, serata all‘Elfo Pub con il birrificio MC77, una birrificio marchigiano a noi vicino, visto che ha la sede a Caccamo, (il nome deriva dalla statale  77 che
collega appunto l’Umbria alle Marche). Ho avuto occasione di assaggiare qualcosa all’ultimo RHEX a Rimini e ne ho un buon ricordo.Vale  quindi sicuramente la pena fare una salto per provare le birre che Natale servirà alla spina e in bottiglia. Venerdì 28 novembre all’Elfo Pub dalle 21 in poi.

 

Buon compleanno Elfo. La nostra cotta pubblica.

Posted by Paolo On October - 5 - 2014ADD COMMENTS

I compleanni, specialmente nelle scadenze importanti, vanno festeggiati degnamente e 10 anni  sono una di quelle ricorrenze che non possono essere ignorate. Grande festa quindi la prossima settimana all’Elfo Pub per i dieci anni del nuovo corso del locale. Una festa chiaramente piena di birra e musica di cui potrete vedere il programma più sotto o nella pagina facebook del locale. Come regalo di compleanno noi, come homebrewer, che potevamo fare? Naturalmente una cotta pubblica! Martedì 07 ottobre quindi dalla 21 (anche prima se ci riusciamo) ci cimenteremo nella produzione casalinga della birra. Per l’occasione produrremo una Wee Heavy, un Scotch Ale robusta e maltata a ci abbiamo voluto dare un tocco “scozzese” aggiungendo del malto torbato. Per chi fosse interessato questa è la ricetta:

Ricetta: Wee Heavy

Strong Scotch Ale
Type: All Grain Date: 07/10/2014

Ingredients
Amt Name Type # %/IBU

3,37 kg Pale Malt, Maris Otter (5,9 EBC) Grain 1 83,3 %
0,16 kg Caramel/Crystal Malt – 60L (120,0 EBC) Grain 2 4,0 %
0,10 kg Peat Smoked Malt (5,5 EBC) Grain 3 2,5 %
0,10 kg Roasted Barley (1660,0 EBC) Grain 4 2,5 %
0,05 kg Aromatic Malt (58,0 EBC) Grain 5 1,3 %
0,26 kg Sugar, Table (Sucrose) (2,0 EBC) Sugar 6 6,5 %
10,00 g Northdown [7,10 %] – Boil 90,0 min Hop 7 17,6 IBUs
6,00 g Fuggles [4,20 %] – Boil 15,0 min Hop 8 2,9 IBUs
6,00 g Northdown [7,10 %] – Boil 15,0 min Hop 9 4,9 IBUs
8,00 g Fuggles [4,20 %] – Boil 5,0 min Hop 10 1,5 IBUs
0,8 pkg Scottish Ale (Wyeast Labs #1728) [124,21 ml] Yeast 12 -

Beer Profile

Est Original Gravity: 1,070 SG Measured Original Gravity: 1,071 SG
Est Final Gravity: 1,013 SG Measured Final Gravity: 1,017 SG
Estimated Alcohol by Vol: 7,6 %
Bitterness: 26,8 IBUs Calories: 681,0 kcal/l
Est Color: 50,6 EBC

Chi vuole, come sempre, potrà portare la propria birra.

Questo il programma completo della settimana. Gli aggiornamenti li potete leggere qui 

 

LUNEDI’ 6 ottobre_Torneo di INJAWARA

a cura della ONG Tamat_dalle 21:00
https://www.facebook.com/events/296062153924695/

MARTEDI’ 7_ Cotta Pubblica: facciamo la birra all’Elfo.
a cura di umbriabirra.org _dalle 21:00

MERCOLEDI’ 8_ Degustazione guidata CIBO&BIRRA
a cura di Luca Maestrini _dalle 21:00

GIOVEDI’ 9_Serata Rock&Blues con BillyShaker_LIVE
_dalle 22:00

VENERDI’ 10_ LE BIRRE DELL’ELFO

Presentazione UFFICIALE delle 2 nuovissime birre
prodotte IN ESCLUSIVA una da BIRRA PERUGIA e
l’altra da BIRRA DELL’EREMO per celebrare il
nostro DECIMO ANNIVERSARIO_ dalle 21:30
> SARANNO PRESENTI I BIRRAI

SABATO 11_ IN BARBA ALL’ELFO
primo raduno di barbe e baffi,chi vincerà? Dalle 21:00

DOMENICA 12_TORTA PER TUTTI A MEZZANOTTE

LUNEDI’ 13 > 2004-2014 DIECI anni con l’Elfo
Buffet e Birra (Una!) GRATIS per tutti
dalle 18:30 alle 21:00 #beviamonoi

Lo so, siamo stati poco presenti in questo periodo, ma gli impegni di lavoro e la pausa estiva ci hanno allontanati momentaneamente dal sito e dall’associazione. L’avvicinarsi del Villaggio della birra il 5, 6 e 7 settembre, sta  però risvegliando la vecchia passione a dire il vero mai  sopita. Torneremo sulla manifestazione (forse) più importante dell’anno, ma intanto, voglio segnalare due  occasioni per prepararsi degnamente all’evento.
Innanzi tutto domani, dopo oltre una mese di pausa, riapre l’Elfo Pub. Non sappiamo ancora quale sorpresa ci ha riportato Natale dai suoi viaggi birrari, ma sicuramente si saprà far perdonare della lunga assenza.

Voglio poi segnalare un piccolo evento che però potrà stuzzicare la curiosità e il palato di moti appassionati. Infatti in occasione della festa di Sant’Egidio a Borgo Trevi, i giorni 1, 2 e 3 settembre, si potranno degustare le birre di tre birrifici Toscani di qualità: Rugapiana, il Piccolo Birrificio Clandestino e Arribal. Sarà presente tutte e tre le sere Luca Cottini, il birraio di Rugapiana, che porterà tre classici: la Burbera, la Victory e la Zepepe, birra speziata molto particolare. Grandi classici anche per gli altri birrifici.

Appuntamento quindi domani sera all’Elfo e poi via di nuovo a bere insieme a Borgo Trevi la sera dalle 21 in poi presso il parco dell’ex asilo.

Calibro 7 day limited edition

Posted by Filippo On July - 10 - 2014ADD COMMENTS

Ricevo e pubblico velocemente la segnalazione per l’evento di questa sera a tema Birra Perugia! Non mancate!

https://www.facebook.com/events/511575815610503/

 

Vi segnaliamo brevemente l’evento di venerdì prossimo da Umami: saranno presenti i birrai Mauro e Luana di Birra Perugia per la presentazione delle ultime novità del birrificio:  il sidro e la nuova IPA “Calibro7″. Personalmente non vedo l’ora di assaggiare il sidro, senza nulla togliere alla nuova IPA! Vi rimando alla pagina facebook dell’evento per tutte le informazioni del caso.

Un po’ di cose da fare nei prossimi giorni…

Posted by Filippo On April - 14 - 2014ADD COMMENTS

Vi proponiamo di seguito un breve collage dei prossimi eventi a Perugia e dintorni, assolutamente da non perdere. Partiamo in rigoroso ordine cronologico:

- Mercoledì 16 Aprile è il turno dell’Elfo Pub e dei ragazzi del beerfirm Buskers:

”MERCOLEDI’ 16 APRILE ospiteremo dalle 21:00 il birrificio itinerante BUSKERS BEER, (chi sono? Leggi sotto!) nella serata sarà presentata in anteprima assoluta BRACULA, la nuovissima BLACK IPA prodotta negli impianti di BIRRA PERUGIA che avremo ALLA SPINA insieme alla Peacemaker (7,2% alc.), una Scotch Ale prodotta presso l’impianto de La Casa di Cura che prevede malto Maris Otter e una piccola percentuale di Peated (sarà quindi leggermente torbata). e poi in BOTTIGLIA: Ezekiel 25:17, apa, 5,9% Ecstasy of gold, hoppy golden ale, 5,5% Kashmir, belgian strong dark ale. 9% Naturalmente sarà presente Mirko Caretta, birraio e fondatore di questo straordinario beer firm romano vincitore degli ITALIAN BEER AWARDS ( 1° posto: premio assegnato al miglior produttore italiano senza impianto del 2013). ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE, NE BERRETE DELLE BELLE!

Chi sono i BUSKERS BEER?

http://www.cronachedibirra.it/birrifici/4914/buskers-un-birrificio-itinerante-tutto-italiano/ http://www.behance.net/gallery/Buskers-Beer-Labels/2730871”

- Giovedì 24 aprile sarà il turno invece di Umami Beer e del format “Vino Vs. Birra”:

“A grande richiesta riproponiamo la sfida tra Birra e Vino con una degustazione incredibile ed una cena gourmet come solo Umami sa fare! :)
Ecco il Menu: 

- Bon bon di patè di fegato al pistacchio con tortina al formaggio
- Carbonara ai carciofi 
- Filetto di maiale alle prugne
- Birramisù 

+ Degustazione di una birra e di un vino per ogni piatto!

Gli abbinamenti saranno scelti da Roberto & Federico Scarponi.
Roberto è degustatore professionista di birra artigianale e presidente dell’ADB – Associazione Degustatori Birra Umbria.
Federico è Sommelier professionista e “Miglior Sommelier dell’Umbria 2011″
Per info e prenotazioni: info@umamibeer.it o SMS o whatsapp al 3922043500.”

- Terminiamo con un evento che ci sta particolarmente a cuore, considerata la nostra incallita passione per l’homebrewing e la birrificazione in genere: si tratta di un corso base di una giornata intera su teoria e pratica della produzione (con simulazione di una cotta all-grain) che si terrà direttamente presso l’impianto di Birra Perugia ad opera del suo birraio Mauro Fanari e del tecnico ed esperto in materie prime David Cucco. Vi invito a leggere con attenzione la locandina e a non perdervi questo interessantissimo “incontro” il prossimo 2 maggio (sabato)!

2014.05.03 – 1 incontro BirraPG

Birrificio Superbum a Perugia

Posted by Paolo On March - 31 - 2014ADD COMMENTS

Bella serata venerdì 28 marzo all’Elfo. Ospite il birrificio Superbum di Tivoli con i due soci – birrai: Giorgio e Mirko. Si sa che la superbia è un peccato capitale ed in effetti la modestia non è proprio la caratteristica principale dei due giovani soci, molto coinvolti nel descrivere le proprie creature, ma visto l’entusiasmo e soprattutto la qualità delle prime uscite, è un peccato che si perdona facilmente. In realtà Tibur  Superbum è il nome che venne  dato da Virgilio nell’Eneide a Tivoli, città dove si trova la sede del birrificio e dove da settembre avrà inizio definitivo la loro avventura. Per il momento infatti Giorgio e Mirko, seguendo una tendenza oggi molto diffusa, si appoggiano ad altri birrifici per la realizzazione delle ricette che, tengono a sottolineare, sono totalmente frutto della loro inventiva. Ed in effetti le tre birre assaggiate non

lasciano indifferenti: la Blondie è una belgian blond ale con buccia d’arancio amaro e dolce e aggiunta di frumento.Diversamente da come si potrebbe pensare guardando gli ingredienti, non si si tratta di una blanche canonica, perché in realtà caratterizzata dai lieviti che la fanno avvicinare di più, come da definizione,  ad una belgian blond ale. In ogni caso divertente e pericolosamente beverina. Come particolare e divertente è la Invasion, una American Pale Ale, contenuta negli IBU ma dominata al naso e al gusto da un generoso dry hopping di Sorachi Ace. Classica, e  per questo anomala viste le attuali tendenze, la terza birra:  la B-Ter, una bitter in puro stile inglese che sorprende per la sua aderenza allo stile e per la sua bevibilità. Di questa in realtà abbiamo avuto modo di assaggiarne due versioni: con e senza dry hopping. Tutte e due molto buone e ben realizzate, anche tenendo conto della difficoltà dello stile. Che dire quindi. Decisamente un buon inizio che fa ben sperare un futuro peno di birre da degustare magari ancora una volta all’Elfo.